ESCLUSIVA – Pace fatta tra Francesca Giuliano e Manila Gorio in diretta radiofonica

0
355 Letture

E’ pace fatta tra Francesca Giuliano e Manila Gorio.  Così, in diretta radiofonica, l’ascia di guerra è stata deposta, pare per sempre.
La diretta su RID 96.8 nel salotto di “Tutta un’altra Storia” condotto dall’esperto di gossip e costume, Moreno Amantini, ha preso una piega inaspettata.
Ospite della puntata è stata la pin-up e modella curvy Francesca Giuliano, volto televisivo conosciuto per la sua presenza ad “Avanti un altro”.


Amantini ha voluto sviscerare quella che era diventata una trash story (o forse meglio una trans story) che più ha imbarazzato Barbara d’Urso. Eh sì, perché le due donne in questione, la trans e la curvy, se le sarebbero date di santa ragione, con tanto di video e foto diffuse in rete, dopo una diretta a Pomeriggio5 per una questione di “corna”.

Botte da orbi tre Francesca Giuliano e Manila Gorio fuori dagli studi di Pomeriggio5


Francesca Giuliano qualche settimana fa avrebbe leccato il gelato, in maniera irrispettosa e maliziosa, dell’attuale fidanzato di Manila Gorio: il bellissimo attore e modello americano Chando Erik Luna, ex della diva delle telenovelas anni ’90 Grecia Colmenares, naufraga nell’ultima edizione de L’Isola dei Famosi.

Francesca Giuliano che lecca lo stesso gelato di Chando Erik Luna, fidanzato di Manila Gorio


All’insaputa della Giuliano, Moreno Amantini, ha fatto intervenire durante la ridetta la Gorio. Le due donne, che proprio il giorno prima erano a Pomeriggio5 a litigare nuovamente come due “scappate di casa” (giusto per citare lo stilista Giovanni Ciacci), inaspettatamente hanno deciso di chiedersi scusa e di mettere un punto a tutta questa storia.
Insomma, Amantini è riuscito dove la Barbarella nazionale ha fallito in tutte queste settimane: rimettere la pace tra due donne per una questione di uomini che forse è stata mal compresa sin dall’inizio.
Ma non sarà forse questa l’ennesima trovata per far continuare a parlare delle due donzelle?

© 2019, Antonello Corigliano. Tutti i diritti riservati

Lascia un tuo commento