ROMA – “Sono certa che questa candidatura rappresenterà un capitale che lasceremo sul territorio del Salento e che, attraverso l’impegno degli amministratori locali, verrà valorizzato”.

Lo ha detto il ministro per il Sud Barbara Lezzi durante la conferenza stampa al Coni nel corso della quale è stata annunciata la candidatura ufficiale di Taranto ai Giochi del Mediterraneo del 2025.

Il ministro Lezzi ha plaudito al “gioco di squadra tra tutte le istituzioni coinvolte”, che ha portato a questo primo risultato, e ha ricordato che “presiedo la Cabina di regia del Fondo sviluppo e coesione, attraverso il quale metterò risorse a disposizione della Puglia, di Taranto e delle altre realtà coinvolte per potare avanti questo progetto”

Il governatore della Puglia, Michele Emiliano, ha commentato la notizia con una nota ufficiale: “Da mesi la Regione Puglia lavora alla candidatura di Taranto per i Giochi del Mediterraneo. E poco fa è arrivata una notizia bellissima, perché il Governo italiano ha deciso di sostenere questa proposta, che poi è la finalizzazione del nostro piano strategico per Taranto.
Un grande evento che consentirà a tutte le attività della città, economiche e turistiche, di avere una pietra miliare rispetto alla quale cambiare l’infrastrutturazione materiale e immateriale della città.
Significa avere un obiettivo. Questo obiettivo ha natura eminentemente sportiva ma potete facilmente immaginare che per Taranto essere al centro dell’attenzione della propria regione e dell’Italia intera è un motivo di grandissima soddisfazione.
Oggi mi sono commosso quando ho avuto l’annuncio che il Governo, e in particolare il sottosegretario Giorgetti che ringrazio, aveva deciso di sostenere Taranto come candidatura italiana per i Giochi del Mediterraneo. Noi dalla Puglia ce la metteremo tutta, anche perché i Giochi li dovranno organizzare insieme al Comitato la Regione e il Comune. Una sfida tutta pugliese con il sostegno dell’Italia”.

© 2019, redazione. Tutti i diritti riservati

Lascia un tuo commento