Brindisi- I Carabinieri del Nucleo Investigativo nel corso dell’esecuzione di un servizio per la prevenzione e il contrasto dei reati, hanno rinvenuto all’interno del vano esterno del contatore dell’acquedotto di pertinenza di un palazzo di Piazza Giotto, una busta con all’interno munizionamento per armi di vario calibro. Dall’esame analitico del contenuto, è emerso che si tratta di 289 proiettili di vario calibro e di diverse marche, in buono stato di conservazione. In relazione al particolare rinvenimento, sono in corso approfondite indagini, nonché specifici accertamenti, tra i quali l’esame delle immagini delle telecamere presenti in zona, al fine di individuare il soggetto che ha collocato il munizionamento in quel sito. I proiettili sono stati sottoposti a sequestro.

© 2019, redazione. Tutti i diritti riservati

Lascia un tuo commento