SAN GIORGIO JONICO – Intorno alle ore 13 di ieri, una donna di 38 anni – Daniela Donadei – è stata trovata senza vita nella propria abitazione di via Mazzini. La donna – separata e madre di una bimba – è stata ritrovata dai carabinieri impiccata ad una tenda.

Gli amici la definiscono solare, forte e allegra; non si conoscono le ragioni che possano averla indotta a togliersi la vita, compiendo un gesto estremo. Avviate le indagini sulla morte, l’ipotesi più accreditata al momento resta appunto quella del suicidio, ma non si escludono altre piste.

Sotto choc la comunità di San Giorgio Jonico, il sindaco Mino Fabbiano ha espresso il proprio cordoglio ai familiari della donna: ” La notizia della tragica scomparsa della giovane mamma Daniela Donadei getta l’intera comunità nella incredulità e nello sconforto. Il primo pensiero corre alla piccola figlia e a tutti i familiari ai quali mi stringo personalmente nell’immenso dolore per la incolmabile perdita. A nome dell’Amministrazione comunale e della intera cittadinanza esprimo vicinanza e cordoglio alla famiglia Donadei e Dell’Isola per questa indicibile tragedia.”

 

Crediti foto – San Giorgio News

Questo pomeriggio alle ore 16.30 saranno celebrati i funerali presso la Chiesa Maria Immacolata a San Giorgio.

 

© 2018, redazione. Tutti i diritti riservati

Lascia un tuo commento