Raffaele Paganini a Taranto

Sabato 25 e domenica 26 gennaio

617
SHARES
3.4k
VIEWS

You might also like

Sabato 25 e domenica 26 gennaio un grande evento in città organizzato dal Centro Studi Danza Koros (con la direzione artistica di Angela Barbanente): weekend in Danza 2020 – Ballet and Contemporary Dance Workshop con Fabrizio Monteverde, Raffaele Paganini e Veronica Grasso. Due giorni interamente dedicati alla danza. Danza classica con il Maestro Raffaele Paganini per lezioni di livello intermedio ed avanzato. Danza contemporanea con il Maestro Fabrizio Monteverde livello avanzato. Laboratorio di contemporaneo con il Maestro Veronica Grasso lezioni di livello baby-intermedio, contact e floor work. Per partecipare agli stage è obbligatoria la pre-iscrizione, classi a numero chiuso. Info ai seguenti numeri telefonici: 099.7353908 e 345.3514670. Orario di inizio delle lezioni: sabato 25 ore 15,00 con classico intermedio; domenica 26 inizio lezioni di classico ore 9,30. Un grande della danza italiana dunque a Taranto, Raffaele Paganini danzatore e attore, diventa popolare grazie alla partecipazione in alcuni programmi di grande ascolto come Fantastico, Il cappello sulle ventitrè, Europe Europa ed altri. Durante lo stage il Maestro Paganini offrirà alcune borse di studio per l’Atelier della Danza a Roma. Saranno rilasciati gli attestati di partecipazione.                                                                                                                           Paganini inizia a muovere i primi passi nel mondo della danza all’età di 14 anni, assieme a tre dei suoi fratelli, presso la scuola di ballo del Teatro dell’Opera di Roma. Si diploma esibendosi brillantemente con la cugina, la coppia è scelta dal regista Anton Giulio Majano per apparire nello sceneggiato televisivo Quell’antico amore. Entrato a far parte del Corpo di Ballo dell’Ente, piace a coreografi come Roland Petit o Pierre Lacotte ed è promosso solista e poi Primo ballerino. Ha danzato con Carla Fracci, Luciana Savignano, Oriella Dorella e tante altre brave ballerine. Lasciata l’Opera di Roma in qualità di étoile nel 1990, vi torna tre anni dopo come direttore ad interim per poco più di una stagione. In seguito si dedica alla commedia musicale e alla direzione della sua compagnia privata. Nel 2010 diventa docente della Musical Artime Academy, E’ sicuramente uno dei danzatori italiani più noti al pubblico.
Come étoile ospite balla con svariate compagnie quali la London Festival Ballet, Ballet Theatre Francais de Nancy, l’Opera di Zurigo, e il Teatro alla Scala di Milano. Tra i suoi numerosi riconoscimenti e premi ricordiamo: Premio Bordighera, Premio Postano, Gonfalone d’Oro, Ulivo d’Argento, Premio Giovannini, Premio Cecchetti, Premio Platea d’Estate, Premio Gino Tani. Ha ballato coreografie classiche, contemporanee, moderne e nel corso di questi anni ha maturato sempre più l’esigenza di costruire qualcosa di suo, che fosse in linea con il suo modo di vedere la Danza, con il suo essere danzatore e uomo.
Negli ultimi anni è stato partecipe e interprete delle più grandi produzioni italiane ed europee ma non ne è mai stato l’artefice, il produttore, o il responsabile.
Così è nata l’esigenza ed il piacere di costruire un sogno: La Compagnia Nazionale di Raffaele Paganini, con la quale ha detto: “cercherò di mettere a frutto tutto il mio bagaglio artistico e di trasmettere ai giovani danzatori le mie esperienze. Credo molto in questo progetto e farò di tutto affinché la mia energia possa contagiare e coinvolgere tutti gli artisti che avrò accanto ed il pubblico che verrà a vedermi”. Fabrizio Monteverde: inizia la propria attività artistica nel 1976 come attore e aiuto regista. Contemporaneamente inizia  a studiare danza presso il Centro Professionale Danza Contemporanea di Roma Nel 1982 danza nella Compagnia Teatrodanza Contemporanea di Roma diretta da Elsa Piperno. Nel 1984 si trasferisce a Parigi. Da qualche anno, il coreografo risiede a Cuba e rientra in Italia solo in particolari occasioni,  un cambiamento di cui si dichiara estremamente felice. Veronica Grasso: inizia con la danza classica, poi si accosta alla danza moderna e all’hip hop, nel maggio 2014 consegue il Diploma Accademico di I livello presso il triennio universitario in arti coreutiche dell’Accademia Nazionale di Danza – Roma dove, nel dicembre 2017, consegue il diploma di II livello per la formazione di docenti in arti coreutiche. Nel 2019 termina i suoi studi a Pamplona in Spagna.

Francesco Leggieri

© 2020, Francesco Leggieri. Tutti i diritti riservati

Lascia un tuo commento

Related Posts

Next Post

Selezionati

Don't miss it

Continuando a usare questo sito, siete d'accordo con l'uso dei cookie. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close