I Carabinieri della Stazione di Oria hanno eseguito un “Ordine di Esecuzione per l’espiazione di pena detentiva in regime di detenzione domiciliare”, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Brindisi, nei confronti di P. M., 62enne del luogo. L’uomo deve espiare la pena di 1 anno e 7 mesi di reclusione, nonché 2 mesi di arresto in regime di detenzione domiciliare, per violazioni edilizie e lesioni personali commesse nel 2011 e per furto di energia elettrica, nel 2017. A seguito della notifica dell’odierno provvedimento, espletate le formalità di rito, il 62enne è stato sottoposto alla detenzione domiciliare, imponendogli tutta una serie di prescrizioni tra le quali il divieto di detenere armi e stupefacenti, di ricevere presso la propria abitazione persone pregiudicate o sottoposte a misure di sicurezza o prevenzione, l’obbligo di serbare buona condotta.

© 2019, redazione. Tutti i diritti riservati

Lascia un tuo commento