I Carabinieri della Stazione Brindisi Centro hanno eseguito un “Ordine di Esecuzione per l’espiazione di pena detentiva in regime di detenzione domiciliare”, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Brindisi, nei riguardi di Andriulo Rocco 53enne del luogo. L’uomo deve espiare la pena di 1 anno, 5 mesi e 10 giorni di reclusione in regime di detenzione domiciliare, per i reati di rapina, estorsione, detenzione e porto abusivo di arma e violazione degli obblighi inerenti la sorveglianza speciale di pubblica sicurezza. Gli episodi delittuosi relativi alla condanna inflitta si sono verificati in Brindisi e temporalmente sono da ricondurre alla fine di giugno e ai primi di luglio del 2017, allorquando sotto la minaccia di un’arma si è fatto consegnare somme di denaro da parte di cittadini. A seguito della notifica dell’odierno provvedimento, espletate le formalità di rito, il 53enne è stato sottoposto alla detenzione domiciliare come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

© 2019, redazione. Tutti i diritti riservati

Lascia un tuo commento