Foggia- Gli Agenti della Polizia di Stato della Squadra Mobile Gruppo Falchi, nel corso di un servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto dei reati predatori nelle aree rurali hanno rinvenuto diversi autoveicoli rubati nei pressi di un podere abbandonato.

All’esterno erano visibili solchi recenti del passaggio di autovetture ed inoltre, la saracinesca che assicurava l’unico ingresso del capannone era danneggiata e parzialmente divelta dai relativi binari.

All’interno del predetto capannone rinvenivano sei autovetture: due Fiat 500L, una Fiat Bravo, una Lancia Delta, un’Alfa Romeo Giulietta e una Lancia Y.

Da accertamenti svolti le auto risultavano tutte compendio di furto, alcune con numero di telaio asportato e targhe applicate, relative ad altri veicoli anch’esse di illecita provenienza.

All’interno della Lancia Delta veniva rinvenuto un attrezzo in ferro tipo ariete, comunemente usato per sfondare porte o vetrate ed una cassetta contenente chiodi a tre punte sovente utilizzati in occasione di rapine.

Le autovetture sono state tutte sottoposte a sequestro, al fine dieffettuare ulteriori rilievi utili alle indagini.

© 2019, redazione. Tutti i diritti riservati

Lascia un tuo commento