Il Taranto viene sconfitto per 2-1 a Francavilla sul Sinni ed abbandona i sogni di gloria. Un ko inatteso che chiude la partita dei rossoblù, ora a ben 10 punti dal Picerno, a sole quattro giornate dal termine. Ora il Taranto è al al terzo posto in classifica, scavalcato dal Cerignola, pari con la Gelbison. Cronaca: padroni di casa in vantaggio con Lavopa al 24’, raggiunti al 35’ da Marsili. Nella ripresa, al 90’ va in gol Cimino su assist del tarantino Cardamone.

Primi dieci minuti di gara di studio tra le due squadre. All’11’pt prima occasione degna di nota del match: tiro centrale di Di Senso, Alvigini para. Al 17’pt sugli sviluppi di un’azione dei padroni di casa, prima Giordano e poi Pagano provano a spingerla in rete di testa, ma nulla di fatto. Al 24’pt il Francavilla passa in vantaggio: Lavopa, dopo aver scambiato con Leonetti, mette a segno un gran bel gol.

Al 29’pt Lavopa sfiora il raddoppio con un rasoterra smanacciato in angolo da Salatino.

Al 35’pt Marsili pareggia su calcio di punizione dai trenta metri: la palla impatta prima contro il palo e poi si conficca in rete. Al 40’pt il tiro di Raiola si rivela un passaggio per Antonino. Al 42’pt Leonetti costringe alla parata l’estremo difensore ospite.

Al 28’st Massimo costringe Alvigini alla parata.

Al 43’st  D’Auria costringe Antonino alla parata. Al 44’st arriva il gol del 2-1 del Francavilla, che reca la firma del neoentrato Cimino, bravo a ritagliarsi lo spazio giusto per calciare a rete sugli sviluppi di un calcio d’angolo di D’Auria e il successivo cross di Cimino. Poco dopo Chavarria prova a sorprendere l’estremo difensore ospite.

Assalti finali con il Taranto in attacco, ma nulla di fatto.

Da segnalare un intervento dubbio ai danni di Leonetti in piena area di rigore e non sanzionato dal direttore di gara.

Al triplice fischio finale, il Francavilla può finalmente festeggiare il ritorno alla vittoria, mentre per il Taranto il sogno promozione sembra ormai svanito.

A fine partita, i calciatori rossoblu sono andati a salutare i tifosi provenienti da Taranto sotto il settore ospiti e sono stati contestati per la prima volta in questo campionato.

TABELLINO

FRANCAVILLA: Alvigini; Ragone, Cardamone, Grandis M. (31’ s.t. Cimino), Pagano, Giordano, Grandis T., Raiola, Leonetti (30’ s.t. Chavarria), D’Auria (46’ s.t. De Gol), Lavopa (38’ s.t. Digiorgio). A disposizione: Boglic, Lavano, Sivero, Del Prete, De Marco. Allenatore: Lazic

TARANTO: Antonino; Pelliccia, Lanzolla, Di Bari, Ferrara; Manzo (7’ s.t. Esposito), Marsili (23’ s.t. Massimo); Di Senso (15’ s.t. Croce), D’Agostino (34’ s.t. Roberti), Salatino (7’ s.t. Bonavolontà); Favetta. A disposizione: Pellegrino, Carullo, Bova, Menna. Allenatore: Panarelli

RETI: 24’ Lavopa (F), 35’ Marsili (T), 45’ s.t. Cimino (F)

AMMONITI: Lavopa, Cimino (F)

ESPULSI: /

CORNER: 6-4

ARBITRO: Alberto Ruben Arena di Torre del Greco; assistenti Ludwig Raus e Michele Faini di Brescia

RECUPERO: 1’ p.t., 5’ s.t.

NOTE: Prima del fischio d’inizio, osservato un minuto di raccoglimento per onorare le 309 vittime dell’Aquila, a 10 anni dal devastante terremoto

© 2019, redazione. Tutti i diritti riservati

Lascia un tuo commento