Pronto il tabellone principale del singolare all’Atp challenger di Barletta (montepremi da 46.600 euro). Dopo le rinunce dell’ultimo momento, saranno l’italiano Gianluigi Quinzi e il tedesco Oscar Ottes le teste di serie numero uno e numero due della competizione internazionale. Loro due, al pari delle altre 14 teste di serie usufruiscono del “bye” e accedono al secondo turno del main draw.

Entrano nel tabellone principale il pugliese Andrea Pellegrino e la giovane promessa del tennis italiano Jannik Sinner, con quest’ultimo che libera una wild card, assegnata dall’organizzazione a Jacopo Berrettini. Gli altri “inviti speciali” al torneo sono stati assegnati a Lorenzo Musetti, Giulio Zeppieri e Julian Ocleppo e il barlettano Giuseppe Tresca beniamino di casa.

Sarà un primo turno ricco di derby italiani, tra i quali spicca proprio quello tra le due wild card Tresca-Zeppieri, ma anche  Sinner-Moroni, e Marcora-Berrettini. Tutte da seguire anche le sfide tra il belga Steve Darcis e il russo Pavel Kotov, Musetti e il portoghese Gastao Elias, il lituano Laurynas Grigelis e lo slovacco Zdenek Kolar, il bosniaco Tomislav Brkic e il tedesco Daniel Masur. L’8 aprile partiranno le gare sulla terra rossa del circolo tennis “Hugo Simmen” con accesso assolutamente gratuito.



© 2019, redazione. Tutti i diritti riservati

Lascia un tuo commento