Proseguono le attività d’indagine svolte dai Carabinieri della Compagnia di Fasano a seguito del ferimento di un 40enne ad un braccio, avvenuto la sera del 14 marzo a Fasano.

Gli inquirenti stanno visualizzando le immagini riprese dalle telecamere presenti nella presunta zona del ferimento e ascoltando le persone informate sui fatti, al fine di ricostruire l’esatta dinamica degli eventi che a tutt’oggi presenta qualche lato oscuro. Le indagini vengono espletate a 360° e nessuna pista viene trascurata, al fine di fare luce sulla vicenda.

© 2019, redazione. Tutti i diritti riservati

Lascia un tuo commento