TARANTO – Comunicato stampa dell’Assessore regionale allo Sviluppo Economico Mino Borraccino:

“La Rappresentanza Sindacale Unitaria di “Leonardo S.p.A.” di Grottaglie ci scrive per sollecitare la risoluzione della problematica relativa alla carenza di trasporto pubblico da e per lo stabilimento. Lo stabilimento conta, tra dipendenti “Leonardo” e aziende dell’indotto, circa 2000 occupati che si alternano su tre turni giornalieri 7 giorni su 7, che provengono prevalentemente dalle province di Taranto e Brindisi, con presenze anche dalle province di Lecce e Bari.

La RSU ha incontrato più volte le Società di Trasporto Pubblico, STP e CTP, a cui ha chiesto la modifica delle tratte esistenti, per assicurare il trasporto da e verso lo stabilimento. Inoltre, fra il 2017 e il 2018, ha sollevato il problema presso l’Amministratore Delegato dell’Azienda, le Amministrazioni Provinciali di Taranto e di Brindisi e presso gli Uffici Regionali.

Da assessore allo Sviluppo economico, condivido la richiesta, perché convinto che un moderno sistema industriale non può prescindere da un efficiente servizio pubblico di mobilità da garantire ad una platea ampia di lavoratori e lavoratrici, parliamo infatti in questo caso di 2000 dipendenti, e ritengo  che anche  “Leonardo” deve essere pronta a fare la sua parte. Il Governo regionale, a partire dal Presidente Emiliano e dal collega Giannini è pronto ad affrontare il tema su un tavolo che veda la presenza di tutti i soggetti interessati, azienda compresa, che dovrà anch’essa garantire un piccolo sforzo per assicurare un diritto ai propri dipendenti.”

© 2019, redazione. Tutti i diritti riservati

Lascia un tuo commento