TARANTO –  Per il 3 gennaio, ore 10.00, presso il Cinema Teatro Orfeo di Taranto, abbiamo bisogno di 150 comparse che già alle 11.15 devono entrare in scena in “Passi d’amore”, il cortometraggio che vede la partecipazione straordinaria di Rossella Brescia, la nota attrice, conduttrice e ballerina di fama internazionale.

Il lavoro, che ha come regista Fabio Matacchiera e come sceneggiatrici Iolanda Fischetti e Claudia Lezza, tocca un tema sociale importantissimo che è quello della disabilità. Hanno contribuito alla realizzazione di questo lavoro, oltre alla stessa Rossella Brescia, come vedremo impegnata in diverse scene del film con le ballerine della sua scuola di Martina Franca, anche la direttrice artistica Giada Petrosino della “Ballet Gallery” di Taranto e le sue allieve. La partecipazione di Rossella Brescia è da considerarsi un importante cameo che servirà a dare maggiore rilevanza a un lavoro finalizzato a sensibilizzare l’opinione pubblica su una tematica sociale molto delicata come quella della disabilità.

Non sono previsti gettoni di presenza per tutte le comparse presenti.

Tra i protagonisti, i bravissimi ballerini Fabiana Laneve, nei panni di Alice, e Gennaro Cascione nei panni del suo papà. Scene toccanti e di grande pathos che certamente commuoveranno ed emozioneranno il pubblico, ma che faranno capire che con l’amore delle persone che ci circondano si possono superare e vincere i limiti della disabilità.

La prima del lavoro sarà presentato al Cinema Teatro Orfeo nell’anno  nuovo”

© 2018, redazione. Tutti i diritti riservati

Lascia un tuo commento