IL POLO LICEALE G. GALILEI-M.CURIE’ DI MONOPOLI OSPITERA’ IL I° DICEMBRE 2018 LA PAPESSA DEI DIRITTI LGBT ON. LAURA BOLDRINI

Il POPOLO DELLA FAMIGLIA di Monopoli apprende con molto stupore che la Papessa dei principi Lgbt terrà un incontro il I° dicembre presso il Polo Liceale “G.Galilei – M.Curie” di Monopoli.

Ci fa strano apprendere che un Preside, come il Dott. Martino Cazzorla, uomo di indubbia taratura e spessore culturale, dedito alla venerazione della illustrissima Madonna della Madia si sia reso disponibile ad ospitare un personaggio di questo tipo. Ancora una volta la Città monopolitana viene “strumentalizzata” per fare propaganda ideologica di un pensiero totalitario, unico e dominante.

Fanizzi Mirco referente regionale del Popolo della Famiglia sottolinea che L’on. Boldrini più delle volte ha dichiarato come  “GLI ITALIANI SONO IGNORANTI”, a dirlo è un rappresentante parlamentare, che in altre occasioni afferma che: “l’Italia risulta il Paese con il più alto tasso del mondo di ignoranza sull’immigrazione”. Ritiene sbagliato dare precedenza di lavoro agli italiani e che è del tutto normale fornire vitto e alloggio a 170.000 persone, di cui quasi 80% senza diritto di asilo. La Boldrini nega anche il fatto che gli immigrati non favoriscano il diffondersi del terrorismo e della criminalità e afferma che solamente lo Ius Soli può sconfiggere l’odio omofobo e transfobico. È a favore delle teoria Gender e vuole “rafforzare nelle scuole l’educazione di genere” e “rafforzare il mandato dell’UNAR” dedito alla propaganda Gender nelle scuole. E poi ancora è a favore della pratica abominevole dal nome Utero in Affitto, che ogni anno vede generare più di 65.000 bambini, e della legalizzazione delle sostanze stupefacenti, dell’eutanasia, delle unioni civili comparandole in tutto e per tutto al matrimonio naturale, della pillola abortiva del giorno dopo e dei cinque giorni dopo ed ovviamente dei farmaci ipotalamici,venduti come mutuabili. Afferma, inoltre, che il problema della denatalità in Italia potrà essere sconfitta solamente con gli immigrati: “Servono più immigrati in Italia, salveranno il Paese dall’invecchiamento”.”

Come Popolo della Famiglia di Monopoli ci chiediamo quale insegnamento etico e morale possa dare una donna che più volte si è dichiarata a favore di pratiche e ideologie che vanno contro natura, contro la vita e contro il buon senso”.

E conclude “Facciamo presente che Il Popolo Italiano a breve raccoglierà più di 50.000 firme affinché la petizione di legge popolare “reddito di maternità” possa diventare l’unico strumento necessario in grado di fare ripartire la natalità in Italia. Non abbiamo bisogno di più immigrati ma  abbiamo bisogno di ridare valore e dignità alle Famiglie italiane, la stessa dignità che voi cattocomunisti avete tolto con le tante leggi porcheria che in questi anni avete promulgato”.”Gli Italiani non sono ignoranti, siete voi che avete oscurato la Verità, ma mi dispiace per la Papessa la Verità non ha argini e prima o poi gli italiani si alzeranno in piedi in difesa della Verità..perchè senza verità non può esserci Libertà!!”

Comunicato stampa

© 2018, redazione. Tutti i diritti riservati

Lascia un tuo commento