Alessio Lasta, La7, il vincitore del Concorso. A Stefano Polli, ANSA, e Paolo Messa, Formiche, il Premio Caravella 2018

OTRANTO – Si terrà oggi, domenica 16 settembre, a partire dalle ore 20.00, in Lungomare degli Eroi, la cerimonia di premiazione della 10° edizione del Concorso Giornalisti del Mediterraneo, indetto nell’ambito dell’omonimo Festival. L’iniziativa è promossa dall’Associazione “Terra del Mediterraneo”, in partnership con il Comune di Otranto, la Regione Puglia, l’Università degli Studi di Bari Aldo Moro e il Corpo Consolare di Puglia, Basilicata e Molise.

È Alessio Lasta il vincitore del Concorso Giornalisti del Mediterraneo 2018: con “Dreaming France – La rotta nella neve dei migranti sulle Alpi”, il giornalista di La7 si aggiudica la decima edizione del Premio.

A ricevere il Premio Caravella 2018 Stefano Polli, vice direttore dell’Ansa e Coordinatore del progetto “Infomigrantis”, il servizio multilingue per i migranti, che Ansa, attraverso ANSAmed, cura insieme a France Media Monde e Deutsche Welle, e Paolo Messa, Fondatore del Portale “Formiche”.

La cerimonia di oggi sarà l’occasione per premiare anche i vincitori delle sezioni tematiche del concorso “Giornalisti del Mediterraneo”. Per la sezione “Pace e Immigrazione” il riconoscimento va a Gaia Mombelli autrice del servizio “Nigeria, viaggio all’inferno”, trasmesso su Sky Tg24 mentre quello per la sezione “Mediterraneo e diritti negati” va a Sara Lucaroni con “Migranti d’organi”, pubblicato sul settimanale L’Espresso. Per la sezione “Terrorismo internazionale” le vincitrici sono Sara Manisera e Arianna Pagani con “Raqqa, le donne cecchino che terrorizzano l’Isis”, pubblicato su Millenium, il settimanale de Il Fatto Quotidiano.

Assegnato anche il Premio Giuria a Stefano Rizzato, con “Nelle stanze del Labanof”, pubblicato sul quotidiano La Stampa.

A ricevere il Premio “Città di Otranto” è Francesca Paci per il servizio “Nella Tunisia in rivolta”, pubblicato sulle pagine del quotidiano La Stampa. Asmae Dachan riceve invece il premio “Pace e Integrazione tra i popoli” per il servizio “Porto Franco”, pubblicato sulle pagine del settimanale Panorama. La Medaglia di Bronzo del Presidente della Camera dei Deputati è stata attribuita a Paola Moscardino, per il servizio “I braccianti delle angurie a 1 centesimo” trasmesso su La7, mentre la Medaglia di Bronzo del Presidente del Senato della Repubblica è andata a Lucia Capuzzi per il servizio “Al di là della rete a Ceuta la porta (chiusa) del futuro” pubblicato sul quotidiano Avvenire. Massimiliano Menichetti, Vatican News e Coordinatore del Centro Editoriale Multimediale – Città del Vaticano (fuori Concorso) riceverà invece il Premio per “L’innovazione tecnologica” mentre a Laura Tangherlini, Rai News24 (fuori concorso) andrà il Premio per la “Solidarietà”.

© 2018, redazione. Tutti i diritti riservati

Lascia un tuo commento