Dalle ore 8,30 alle ore 12,30 di venerdì 6 luglio 2018 i treni e gli autobus potranno subire cancellazioni o variazioni, per lo sciopero del personale delle Ferrovie del Sud Est.
Le segreterie regionali FILT CGIL; FIT CISL ; UIL TRASPORTI e FAISA CISAL hanno proclamato uno sciopero di tutto il personale FSE per il giorno 6 luglio p.v. per ragioni di natura organizzativa e gestionale
Lo sciopero avrà una durata di 4 ore
Inizio alle ore 08:30
Fine alle ore 12:30
Le corse con partenza dal capolinea prima delle ore 08:00 raggiungeranno il capolinea di destinazione.

Le motivazioni dello sciopero, annunciato dal segretario generale della Filt Cgil di Taranto, Gaetano Raguseo, sono la chiusura degli impianti e la dislocazione del personale di servizio, a seguito del passaggio di alcuni mesi fa nel gruppo Ferrovie dello Stato: “Si continua a parlare della Puglia turistica senza sentire il bisogno di parlare con i lavoratori, proprio mentre l’Agenda 2020 dell’Unione Europea impone vincoli stringenti sul cambio di passo anche in questo settore così strategico”.

© 2018, redazione. Tutti i diritti riservati

Lascia un tuo commento