BARLETTA – Arrestati, a Barletta, dalla Polizia di Stato, nell’ambito dei servizi straordinari finalizzati al controllo di soggetti sottoposti a misure di prevenzione, cautelari e alternative alla detenzione, Curci Michele 47enne pregiudicato barlettano e Mascolo Antonio 37enne pregiudicato barlettano.

Il primo, sottoposto alla misura alternativa dell’affidamento ai servizi sociali, con la prescrizione di non uscire dalla propria abitazione dalle ore 20.00 alle ore 8.00, risultava assente ad uno dei controlli posti in essere nelle ore serali dagli agenti del locale commissariato di P.S.; lo stesso veniva immediatamente segnalato all’Autorità’ Giudiziaria competente, la quale emetteva il provvedimento di sospensione provvisoria del beneficio di legge, disponendo l’immediata carcerazione del predetto.

Il secondo, sottoposto alla sorveglianza speciale di P.S. con la prescrizione di uscire dall’abitazione dalle ore 22.00 alle ore 6.00, in svariate circostanze era risultato assente ai controlli serali e notturni posti in essere dai poliziotti. Pertanto, a seguito di puntuali e tempestive segnalazioni, il G.I.P. del Tribunale di Trani, su richiesta del Sostituto Procuratore della Repubblica di Trani, ha emesso la misura cautelare degli arresti domiciliari, con l’applicazione del dispositivo del braccialetto elettronico.

© 2018, redazione. Tutti i diritti riservati

Lascia un tuo commento