I Carabinieri della Stazione di Brindisi Casale, a conclusione degli accertamenti, hanno deferito in stato di libertà, per truffa in concorso, C.G. 35enne di Aci Sant’Antonio (CT) e P.S. 66enne di Bisignano (CS).

I due, dopo aver posto in vendita 4 pneumatici completi di cerchi su un sito internet di vendita on line al prezzo di 500 €, avrebbero riscosso la somma pattuita mediante transazione su carta prepagata postepay, intestata a P.S., senza poi spedire la merce all’acquirente, un 41enne di Brindisi.

La vittima, constatando che la merce che aveva provveduto a pagare non gli perveniva, avrebbe contattato telefonicamente i venditori che gli avrebbero palesato la difficoltà a consegnare la merce ordinata e si sarebbero offerti di restituirgli la somma incassata. Nella circostanza, avrebbero chiesto al brindisino di fornire loro il codice completo della propria carta prepagata, compreso il codice di sicurezza, al fine di rimborsargli l’importo versato. I due, a loro volta, approfittando della ingenuità del 41enne, avrebbero utilizzato i codici della carta postepay del malcapitato per fare acquisti su una nota piattaforma web per un ammontare complessivo di 400 €.

© 2018, redazione. Tutti i diritti riservati

Lascia un tuo commento