Artboard

FASANO- “StuPendo 2018”, bonus-trasporto per gli studenti universitari pendolari; presto la presentazione del nuovo bando.

 

“StuPendo 2018”, presto il nuovo bando dell’Amministrazione comunale di Fasano per le agevolazioni nell’abbonamento del trasporto degli studenti universitari fasanesi pendolari che raggiungono quotidianamente le sedi degli Atenei di Puglia. Una misura che verrà presentata in un prossimo incontro pubblico.

 

Intanto, al Festival dell’orientamento, chiusosi ieri sera al Palazzo dei congressi a Selva di Fasano e dedicato alle famiglie ed ai ragazzi delle terze classi delle secondarie di primo grado oltre che a quelli delle quinte classi delle secondarie superiori, sono stati consegnati i bonus “StuPendo 2017” agli studenti universitari fasanesi vincitori del bando di quest’anno. «Le Politiche Giovanili sono un aspetto fondamentale per ogni Amministrazione pubblica davvero capace di guardare al futuro – sottolinea Pier Francesco Palmariggi, consigliere comunale che ha coordinato la proposta progettuale di “StuPendo” -. Noi vogliamo rappresentare le nuove generazioni di Fasano e vogliamo dare a loro la possibilità di usufruire di nuove opportunità. “StuPendo” è uno dei progetti che incarna meglio questa filosofia. Ci siamo messi al lavoro da subito, prima attraverso una lunga e attenta fase di studio e progettazione, poi con la fase operativa. Oggi – afferma Palmariggi – ci troviamo dinanzi all’epilogo positivo di questa prima fase sperimentale. Ringrazio il sindaco Francesco Zaccaria, il vicesindaco Giovanni Cisternino, l’assessora all’Istruzione Cinzia Caroli, gli ingegneri Fabio Sibilio e Michele Cisternino e i funzionari del Comune di Fasano che hanno garantito la perfetta riuscita del progetto. Il nostro esperimento ha funzionato bene. Da domani inizieremo a gettare sul tavolo nuove idee per poter potenziare “StuPendo”, oliarne i meccanismi e rendere il percorso per poter ottenere il bonus ancora più fluido e semplice, magari ampliando anche il raggio dei possibili destinatari. In quest’ottica – puntualizza Palmariggi – presenteremo prestissimo alla città il bando del 2018».

© 2017, redazione. Tutti i diritti riservati

Lascia un tuo commento