Artboard

BRINDISI- “Un altro importante risultato è stato conseguito dalla società Ecotecnica srl, di concerto con l’Amministrazione Comunale di Brindisi.
Nel corso del mese di novembre 2017 la percentuale di raccolta differenziata è salita al 51%. Si tratta di un dato eccezionale, mai raggiunto a Brindisi ( tra i più significativi in Puglia), che va a premiare anche gli sforzi compiuti dai cittadini di Brindisi per rendere la città più pulita e per allinearla a capoluoghi di provincia del Nord e del Centro Italia.
Non va dimenticato, peraltro, che a luglio 2017 (mese del subentro di Ecotecnica) la raccolta differenziata era ferma al 12% e che si viveva una condizione di grave emergenza igienico-sanitaria.
“Ovviamente siamo soddisfati – afferma il direttore generale di Ecotecnica, dott. Federico Zilli – ma non ci fermiamo. Vogliamo ulteriormente migliorare questo dato e pertanto stiamo profondendo il massimo sforzo possibile, in termini di impiego di uomini e risorse. Abbiamo chiesto ed ottenuto la piena collaborazione dei cittadini, mentre un grazie particolare va rivolto alla polizia municipale (per l’incessante lavoro di individuazione di infrazioni nel sistema di conferimento) ed agli amministratori di condominio per l’impegno con cui stanno affrontando il posizionamento dei cassonetti condominiali e il rispetto degli orari di conferimento”.

Comunicato stampa di Ecotecnica Brindisi.
Ecotecnica, in ogni caso, resta a disposizione dei cittadini di Brindisi attraverso gli operatori dei centri di raccolta (contrada Piccoli e presso la Brindisi Multiservizi), il numero verde 800991995 e la pagina facebook “Ecotecnica Brindisi”.

© 2017, redazione. Tutti i diritti riservati

Lascia un tuo commento