Artboard

Un fulmine seguito da un forte boato e poi tanto spavento. E’ questo che alcuni alunni della Augusto Righi di Taranto hanno sentito e visto intorno alle ore 11.00 di stamane. Tanto spavento ma nessuno per fortuna si è fatto male.

 

Un fulmine, dato il maltempo che da alcune ore si è abbattuto su tutto il versante del tarantino, ha colpito la retina di protezione in ferro di una delle finestre dell’istituto tecnico sito in via Dante. Nessun danno a cose e, per fortuna, nessuno dei presenti si sarebbe fatto male.

© 2017, redazione. Tutti i diritti riservati

Lascia un tuo commento