I Carabinieri della Stazione di San Donaci, durante un predisposto servizio, hanno tratto in arresto in flagranza di reato, per detenzione illegale di armi comuni da sparo, S.G., classe 1953 del posto.

L’uomo, nel corso di un controllo effettuato presso propria la sua abitazione, sarebbe stato trovato in possesso, senza averne titolo, di due fucili automatici marca beretta, cal. 12 magnum, nonché una carcassa e un canna, già detenuti e regolarmente denunciati dal defunto padre, deceduto nel 2007.

Le armi sono state sottoposte a sequestro.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, S.G. è stato posto agli arresti domiciliari.

© 2017, redazione. Tutti i diritti riservati

Lascia un tuo commento