Taranto – Gelo, c’è una prima vittima nel tarantino

0
3.408 Letture

Anche nel tarantino, purtroppo, si registra la prima vittima a causa del gelo. Si tratta di un uomo di 57 anni di origini marocchine con passaporto italiano, ritrovato morto nelle campagne tra Sava e Lizzano ieri pomeriggio. L’uomo è stato ritrovato privo di vita in una casa in aperta campagna, in scarse condizioni igieniche e priva di riscaldamento. A dare l’allarme un vicino di casa, che preoccupato dall’assenza dell’uomo si è recato presso l’abitazione. Allertato il 118, i sanitari non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. A quanto pare l’uomo soffriva da tempo di patologie cardiache, ciò rafforza l’ipotesi che sia morto a causa delle temperature molto basse. La salma è stata trasportata presso l’obitorio dell’ospedale di Manduria.

© 2017, redazione. Tutti i diritti riservati

Lascia un tuo commento