La società Am Service Srl, al fine di permettere lunedì 9 gennaio il regolare svolgimento dell’attività didattica nelle strutture scolastiche di proprietà del Comune di Foggia, ha disposto nella giornata di domenica 8 gennaio, l’accensione straordinaria degli impianti di riscaldamento. Una decisione assunta con l’obiettivo di mettere i locali scolastici nella condizione di accogliere i ragazzi alla ripresa delle attività didattiche, viste le temperature rigide previste nei prossimi giorni.

“Una scelta frutto del lavoro di interlocuzione tra l’assessore comunale Francesco Morese, l’assessore comunale alla Pubblica Istruzione, Claudia Lioia, ed il presidente del Consiglio di Amministrazione di Am Service Srl, Daniele Mobilia – spiega il sindaco di Foggia, Franco Landella – che ringrazio per aver seguito da vicino questo aspetto, connesso alle conseguenze dell’ondata di maltempo registrata nelle ultime ore. L’anticipazione dell’accensione degli impianti termici, infatti, eviterà che i locali delle strutture scolastiche non siano nella condizione di accogliere gli studenti lunedì mattina”.

A questo proposito, il primo cittadino ha espresso un plauso per l’impegno dimostrato dall’assessore Francesco Morese nella gestione di questa fase legata al maltempo: dalla pulizia delle strade cittadine dopo la nevicata – condotta in collaborazione con Amiu Puglia SpA, con la Prefettura di Foggia, con le Forze dell’Ordine, con i Vigili del Fuoco, con la Polizia Municipale e con le tante associazioni che hanno collaborato – all’attenzione per la ripresa delle attività didattiche all’interno dei plessi scolastici comunali.

“Ancora una volta l’assessore Francesco Morese ha dimostrato una capacità operativa e di coordinamento estremamente preziosa per la nostra città, seguendo da vicino ed in prima persona tutte le operazioni condotte in questo frangente – dichiara il sindaco di Foggia –. Capacità che l’assessore all’Ambiente ha già avuto modo di mettere in campo in altre circostanze e che sono state confermate in modo chiaro. A lui va il mio grazie e quello dell’intera comunità cittadina”.

© 2017, redazione. Tutti i diritti riservati

Lascia un tuo commento