Prova di carattere del Taranto a Scafati: i rossoblù superano 3-1 la Scafatese grazie alle reti del capitano Prosperi, di bomber Genchi (arrivato a quota 16 reti stagionali) e del neo-entrato D’Avanzo. Ininfluente il momentaneo 1-1 firmato Marcucci. Il successo in terra campana permette al team ionico di salire a quota 44 punti in classifica e di consolidare la terza posizione; inoltre i risultati dagli altri campi sorridono, visto che il Potenza subisce una sonora sconfitta a Brindisi (4-2) e l’Andria cade a Monopoli 2-0. La prima e la seconda piazza sono adesso lontane rispettivamente 3 e 9 punti. Ecco la cronaca integrale della sfida con la Scafatese: al 6′ è la compagine di Amura a creare il primo pericolo con una percussione di Marcucci, ben chiuso da Mirarco. Al 13′ la squadra di Battistini passa in vantaggio: su azione d’angolo botta di Marsili, il portiere Gallo respinge ma sotto porta si fionda Prosperi, abile a realizzare. Al 22′ mischia furibonda in area rossoblù, la difesa sventa; un minuto dopo Gabrielloni si fa stoppare una conclusione dalla retroguardia salernitana. Al 29′ giunge il pari della Scafatese: stacco di testa imperioso di Marcucci e pallone alle spalle del numero uno ospite. Al 32′ buona discesa di Genchi sulla corsia mancina, che crossa per Gaeta; il tiro col destro della punta tarantina è ben parato da Gallo. Ripresa: al 9′ il Taranto si riporta avanti: Gabrielloni serve Genchi, che con un’ottima giocata si gira e tramortisce l’incolpevole Gallo con una bella conclusione di sinistro. Al 12′ Marino potrebbe chiudere il match, ma il suo colpo di testa centra il palo; al 41′ tentativo di Mattioli, Mirarco blocca senza patemi d’animo. Al 47′ D’Avanzo fa calare il sipario sulla gara con un efficace fendente mancino, imparabile per l’estremo difensore scafatese. Nel prossimo turno di campionato, il club del presidente Campitiello affronterà allo “Iacovone” il Monopoli dell’ex Passiatore. Il massimo dirigente ionico ha confermato che domenica i prezzi dei tagliandi saranno gli stessi della gara col Brindisi; dunque si prevede una massiccia partecipazione del popolo rossoblù, rinfrancato dalle vittorie e dai passi falsi delle avversarie.
TABELLINO
SCAFATESE: Gallo; Natino (15′ s.t. Romano), Caiazzo, Cirillo (26′ p.t Amendola), Comegna; Avino, Cuomo, Manzo, Mattioli; Farriciello (30′ s.t. Rizzo), Marcucci. All. Amura
TARANTO: Mirarco; Marino, Pambianchi, Prosperi (5′ s.t. Ciarcià); Cicerelli, Oretti, Marsili, Porcino; Gaeta (16′ s.t. D’Avanzo), Genchi (31′ s.t. Giglio), Gabrielloni. All: Battistini
RETI: 13′ Prosperi (T), 29′ Marcucci (S), 9′ s.t. Genchi (T), 47′ s.t. D’Avanzo (T)
AMMONITI: Cirillo, Caiazzo (S), Prosperi, Marino (T)
ESPULSI: /
CORNER: 4-9
ARBITRO: Davide Meocci di Siena; assistenti Lorenzo Todisco di Ciampino e Simone Morlacchetti di Roma 2
RECUPERO: 2′ p.t, 4′ s.t.
NOTE: presenti poco più di 500 spettatori, con 250 provenienti da Taranto
Francesco Calderone

© 2015, calderone francesco. Tutti i diritti riservati

Lascia un tuo commento

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here