La Guardia di Finanza contesta all’attività, vicina ad una scuola media, la normativa sul decreto di accesso introdotta dal decreto “Balduzzi”

Un gruppo di giovani studenti marina la scuola e si reca in un centro scommesse. La scoperta è stata effettuata nel foggiano da una pattuglia di baschi verdi, intervenuta in piena mattinata in un centro scommesse vicino ad una scuola media. I finanzieri hanno individuato minori che si intrattenevano nel locale in violazione della normativa sul divieto di accesso introdotta dal decreto “Balduzzi”. “Quando i genitori sono stati avvisati, hanno scoperto che i figli avevano “marinato” la scuola.

© 2014, redazione. Tutti i diritti riservati

Lascia un tuo commento

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here